Login: se l’Internet va a fuoco, 4 anni di “BBC Dad”, l’audiocassetta vive


 

Questa settimana a Login partiamo dall’incidente avvenuto a Strasburgo nel data center di OVH, incidente che ha mandato in tilt migliaia di siti web in Europa e non solo. Un evento che ci ricorda come Internet non sia un concetto impalpabile, ma un’infrastruttura con le sue debolezze e i suoi interessi geopolitici. E compie 4 anni la gaffe di “BBC Dad”, al secolo Robert Kelly, analista che 4 anni fa fu interrotto dall’ingresso dei figli durante un collegamento televisivo. Un video che ha anticipato la nostra ai vita ai tempi della pandemia, ormai mediata dalle videochiamate, lo smart working e la didattica a distanza, col confine tra vita privata e pubblica ormai ridotto al nulla. Parliamo anche di musica, con la morte di Lou Ottens, l’ingegnere papà dell’audiocassetta: un formato che ha anticipato, con la portabilità e la possibilità di creare compilation fai-da-te, la musica digitale di oggi, fatta di streaming e playlist. In chiusura, coi dati di Sensemakers, andiamo a vedere come la pandemia ha cambiato il settore del consumo audiovisivo, dominato dalle smart tv che sono di fatto i nuovi focolari di molte famiglie italiane.