Login: l’Australia e il rischio “splinternet”, smartphone usa e getta, il fenomeno Valheim

Questa settimana a Login partiamo dal caso Australia, dove sia Google che Facebook hanno trovato accordi con gli editori locali, dopo l’ok a una legge che obbliga le piattaforme a pagare per i contenuti giornalistici. Chi ha vinto davvero? E quanto è reale il rischio di una “splinternet”, una rete con regole diverse a seconda dei singoli paesi? Ne parliamo con Carola Frediana, giornalista, scrittrice ed autrice della newsletter “Guerre di Rete”. Cambiando tema, vi raccontiamo di Dispo, un’app che ricalcando l’esperienza delle vecchie macchinette usa e getta punta a cambiare il nostro rapporto frenetico, e ormai fin troppo standardizzato, con le immagini digitali. Parliamo poi di Bitcoin, un’economia virtuale con effetti reali sull’ambiente ma anche sul mercato dei chip, visto che per “estrarli” servono schede grafiche che normalmente sarebbero destinate ad altri usi. In chiusura, con Lorenzo Fantoni, giornalista e a capo della community di N3rdcore.it, passiamo in rassegna le motivazioni del successo di Valheim, ennesima moda del momento che in pochi giorni macina numeri da record e che rischia, altrettanto velocemente, di scomparire, così come altri prima di lui.

Login: pasticciaccio Australia, Christie’s e la cryptoarte, gaming in Iran e 35 anni di Zelda


Cultura digitale con la nostra rubrica Login. Questa settimana con Dario Marchetti seguiamo lo scontro tra Facebook e governo australiano su una legge che costringerebbe i colossi a pagare gli editori per i link agli articoli, vi raccontiamo della prima asta di un’opera d’arte digitale di Christie’s, di come i videogiochi stiano conquistando l’Iran e dei 35 anni di una celebre saga videoludica

Login: Reddit contro Wall Street, febbre da Clubhouse, nerd alla moda

Questa settimana a Login partiamo dal fenomeno Wall Street Beets, una community di Reddit che ha dichiarato guerra ai grandi fondi di speculazione, un fenomeno di finanza “dal basso” che ribalta le regole del trading, ormai democratizzato dalle tante app per smartphone. E poi, il fenomeno social di Clubhouse, un nuovo mondo virtuale fatto di conversazioni vocali che punta a cambiare il modo di stare insieme online. Social e minori: è davvero possibile controllare l’età di chi si iscrive? Ne parliamo con Stefano Quintarelli e Arturo di Corinto. In chiusura moda per nerd: i videogiocatori ormai sono influencer anche in termini di stile, con linee di indumenti pensate apposta per il loro stile di vita.

Login: chi ha paura di TikTok, cyclette e cybersicurezza, a tutto cringe

Questa settimana con Dario Marchetti parliamo del caso TikTok, finito nuovamente sotto i riflettori dopo il caso della bambina morta a Palermo. Il provvedimento del Garante della Privacy può essere efficace? Il controllo spetta solo alle piattaforme o anche le famiglie devono fare la loro parte? Risponde Simone Cosimi, giornalista e autore di libri dedicati ai problemi dell’adolescenza online. E poi, niente cybercyclette per Joe Biden, che nella Casa Bianca non potrà portare oggetti smart per evitare rischi di hackeraggio. Ma è un problema che riguarda tutti, come ci ricorda Pierluigi Paganini, membro dell’Enisa, l’agenzia europea per la cybersicurezza. E poi a tutto cringe, parola che dalla Rete è ormai parte del linguaggio italiano, lo certifica anche l’Accademia della Crusca. In chiusura, parliamo di videogiochi next-gen col nuovo Resident Evil: Village, in arrivo a maggio, e la sopresa di The Medium, esclusiva Xbox e PC che vuole cambiare le regole del genere.